le notizie che fanno testo, dal 2010

Taviano: chiama guardia medica di notte e tenta violenza su dottoressa

Una dottoressa è stata costretta a subire un tentativo di violenza sessuale da un paziente, che aveva chiamato la guardia medica durante il turno di notte.

"Ancora una volta siamo costretti a denunciare un atto di gravissima e squallida violenza subita da una collega mentre esercitava la sua professione in prima linea" dichiara il presidente dell'Ordine dei medici di Lecce, Donato De Giorgi, riferendo che una guardia medica ha subito un tentativo di violenza sessuale.
Una dottoressa del Salento, infatti, durante una visita domiciliare notturna a Taviano è stata oggetto di pesanti avances e anche di un tentativo di violenza. Per fortuna la dottoressa è riuscita ad allontanarsi dalla casa del paziente senza "conseguenze fisiche" come precisa De Giorgi ma è "fortemente provata".
"Le violenze, le molestie, le aggressioni fisiche e verbali, le intimidazioni ai danni dei medici sono una vera emergenza" avverte il presidente dell'Ordine dei medici.

© riproduzione riservata | online: | update: 08/03/2018
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Taviano: chiama guardia medica di notte e tenta violenza su dottoressa
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI