le notizie che fanno testo, dal 2010

Terremoto in Campania: piccola scossa magnitudo 2.7 a Mignano Monte Lungo (Caserta)

Terremoto oggi 1 ottobre 2017 a Mignano Monte Lungo. La lista dei Comuni coinvolti.

Un terremoto di magnitudine 2.7 sulla scala Richter, avvenuto all'1 e 58 minuti di domenica primo ottobre e registrato ad una profondità di 5 km, come segnala l'INGV, ha interessato la provincia di Caserta in Campania.
Dodici sono i centri più vicini (in un raggio di 10 Km) alla zona in cui il terremoto si è presentato con la massima intensità: Mignano Monte Lungo, Sesto Campano, Presenzano, San Pietro Infine, Tora e Piccilli, Conca della Campania, Galluccio, San Vittore del Lazio, Venafro, Rocca d'Evandro, Conca Casale e Marzano Appio; comuni che contano circa 32200 abitanti, secondo i dati Istat 2016. I comuni che dall'epicentro del sisma si trovano oltre i 10 chilometri fino ad una distanza massima di 20 chilometri sono invece: Sant'Ambrogio sul Garigliano, Cervaro, Pozzilli, Caianello, Vairano Patenora, Ciorlano, Capriati a Volturno, Roccamonfina, Viticuso, Pratella, Sant'Andrea del Garigliano, Sant'Apollinare, Fontegreca, Pietravairano, Filignano, Ailano, Acquafondata, Prata Sannita, Vallemaio, Teano, Cassino, Vallerotonda, Monteroduni, Gallo Matese, Pignataro Interamna, Sessa Aurunca, Sant'Elia Fiumerapido, Riardo, Raviscanina, Castelforte e Montaquila. Le province coinvolte dal terremoto dall'epicentro fino a 20 Km sono quattro: Caserta, Isernia, Frosinone e Latina; le regioni sono Campania, Molise e Lazio.

© riproduzione riservata | online: | update: 01/10/2017
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Terremoto in Campania: piccola scossa magnitudo 2.7 a Mignano Monte Lungo (Caserta)
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI