le notizie che fanno testo, dal 2010

Bussolengo: spray al peperoncino a scuola, 23 intossicati e 500 evacuati

Uno studente di 17 anni avrebbe spruzzato nell'impianto di aerazione di una scuola di Bussolengo (Verona) dello spray al peperoncino. Sono 500 gli studenti evacuati e 23 rimasti lievemente intossicati.

Dalle discoteche alla scuola. La pericolosa moda che si sta diffondendo tra i giovani di utilizzare a sproposito lo spray al peperoncino è arrivata purtroppo anche a Bussolengo (Verona). Ben 500 studenti dell'istituto tecnico Marie Curie, infatti, sono stati evacuati da scuola per un allarme sostanze chimiche scattato verso le ore 12:30 di oggi, mentre 23 sono finiti in ospedale per accertamenti sanitari.
Sembra infatti che un alunno di quarta superiore abbia preso dallo zaino di una ragazza una bomboletta di spray urticante al peperoncino e lo abbia spruzzato nell'impianto di aerazione.
I 23 studenti rimasti intossicati sono stati visitati negli ospedali di Bussolengo, Peschiera del Garda e al Policlinico di Verona, ma a quanto pare le loro condizioni non sono gravi.
Sulla vicenda indagano i carabinieri, mentre il nucleo NBCR (nucleare biologico chimico radiologico) intervenuto sul posto ha assicurato che ormai la sostanza si è dispersa nell'aria e quindi studenti e personale scolastico potranno già da domani rientrare nell'edificio.

© riproduzione riservata | online: | update: 11/05/2018

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Bussolengo: spray al peperoncino a scuola, 23 intossicati e 500 evacuati
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI