le notizie che fanno testo, dal 2010

Flat tax, Carfagna: partita IVA dei minimi fino a 50mila euro

Mara Carfagna, deputata di Forza Italia, propone una flat tax immediata per i freelance: aumentare il regime dei minimi fino a 50mila euro l'anno

"Mentre si discute se introdurre la tassazione piatta tra uno o due anni, Forza Italia ha già presentato una sua proposta per introdurre la flat tax al 15% per i professionisti, i precari, i free-lance e le altre tipologie di partite IVA" annuncia su Facebook Mara Carfagna. Per la vicepresidente della Camera questa "sarebbe una vera e propria iniezione di libertà dal peso eccessivo del fisco per centinaia di migliaia di professionisti e di piccoli imprenditori".

L'idea è quella di estendere il limite per il regime dei minimi da 30mila a 50mila euro l'anno. I possessori di tale partita IVA pagherebbe quindi una flat tax al 15% fino a tale importo, con una fascia di uscita graduale sino a 55.000 euro.

"L'attuale limite a 30mila euro è un'agevolazione utile, ma finisce per intrappolare molti di loro sotto quella soglia: se guadagni anche solo un euro in più, perdi il beneficio e paghi IRPEF e IVA ordinarie" sottolinea l'esponente azzurra. La Carfagna riflette quindi sul fatto che "innalzare il limite a 50mila per la tassazione al 15% e prevedere poi un phasing-out al 24% per i successivi 5mila euro di fatturato favorirebbe la crescita". Inoltre, aggiunge, "scoraggerebbe il sommerso e semplificherebbe gli adempimenti burocratici-fiscali per una fascia più ampia di lavoratori autonomi".

La deputata di Forza Italia difatti ricorda: "Stiamo parlando di un esercito di 600mila persone, non garantite da contratti o da tutele, freelance e creatori del proprio lavoro".

© riproduzione riservata | online: | update: 07/06/2018
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Flat tax, Carfagna: partita IVA dei minimi fino a 50mila euro
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI