le notizie che fanno testo, dal 2010

11 Settembre: 16 anni dopo si riapre il dossier su crollo Torri Gemelle

Stasera in tv 'Petrolio', in onda lunedì 11 settembre su Rai1.

"A sedici anni dall'11 settembre, un eccezionale documento realizzato da 'Petrolio' (in onda lunedì 11 settembre alle 23.40 su Rai1) in collaborazione con la televisione britannica, riapre il dossier e analizza senza filtri e dietrologie gli eventi che portarono al crollo delle Torri Gemelle. Verità, bugie, cospirazioni: sin dal giorno degli attacchi le teorie complottistiche sulla dinamica e i retroscena di quegli eventi in America, sono continuate a proliferare e ancora oggi più della metà degli americani pensa che sul 9/11 non sia ancora stata detta tutta la verità" rende noto la Rai.

La tv di Stato puntualizza quindi: "Le teorie della cospirazione sono alimentate dai sospetti dei familiari delle vittime che si battono per ottenere accesso ai documenti Top Secret in possesso del governo americano. I fatti offrono spunti concreti: alcuni dei maggiori esperti internazionali rivelano che CIA, NSA, FBI disponevano già di strumenti molto sofisticati in grado di prevenire l'attacco. Petrolio raccoglie le esclusive testimonianze delle 'gole profonde' dell'intelligence americana che sostengono che gli errori fatti dai servizi segreti americani, sono stati nascosti e occultati. Cosa sappiamo? Come e perché si arrivò al più grave attacco terroristico nella storia dell'umanità? Poteva essere evitato? Quali sono state le conseguenze della reazione americana ed europea in Afghanistan e Iraq, paesi ancora oggi avvitati in una spirale di guerra civile, disintegrazione etnica e sociale."

Si illustra in conclusione: "Quanto è successo in quei paesi poteva essere di lezione in Libia? In studio con Duilio Giammaria i protagonisti e testimoni italiani di quelle vicende: politici, militari, operatori umanitari, giornalisti, per fare il punto su quella fase di terrorismo, guerra, instabilità iniziata l'11 Settembre 2001 e che prosegue ancora oggi: in Europa è sempre allarme rosso per la minaccia di nuovi attentati, perché anche nel nostro paese ciò che avvenne quel giorno a New York ha cambiato e continua a incidere nella vita di tutti noi."

© riproduzione riservata | online: | update: 11/09/2017
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
11 Settembre: 16 anni dopo si riapre il dossier su crollo Torri Gemelle
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI