le notizie che fanno testo, dal 2010

Consultazioni oggi: Cottarelli premier? Forza Italia: mai appoggio esterno

Ultimo giro di consultazioni al Quirinale. Entro oggi, Sergio Mattarella capirà se ci sono spiragli per un governo politico. L'Intesa M5S-Lega regge ma Forza Italia chiarisce che non è disponibile ad un appoggio esterno. Carlo Cottarelli in pole position per la premiership.

Iniziato l'ultimo giro di consultazioni al Quirinale. Entro oggi, Sergio Mattarella capirà se esiste la possibilità affidare a qualcuno l'incarico per formare un governo politico.
La prima delegazione a salire al Colle è quella del MoVimento 5 Stelle. Ieri Luigi Di Maio ha confermato la volontà di rinunciare alla premiership se farà altrettanto Matteo Salvini, precisando che è disponibile a firmare un contratto di governo con la Lega.
Prima di incontrare il Capo dello Stato, il centrodestra ha deciso di riunirsi nuovamente questa mattina a Palazzo Grazioli per delireare la strategia.

Stando ad indiscrezioni, Salvini avrebbe però anche parlato a telefono con Luigi Di Maio.
Forza Italia fa sapere intanto che non è disponibile a un appoggio esterno ad un eventuale governo Lega-M5S. D'altra parte, i forzisti precisano anche che "oggi andremo al Quirinale a chiedere che il governo venga dato al centrodestra, con incarico a Salvini o a un altro esponente della coalizione che Salvini indicherà" precisa Licia Ronzulli, senatrice azzurra molto vicina a Silvio Berlusconi.

Non è escluso quindi che Forza Italia possa accettare la figura che verrà eventualmente indicata come premier. In queste ore, si parla di una possibile nome dell'ex commissario alla spending review Carlo Cottarelli che però puntualizza: "Non mi ha chiamato nessuno". Cottarelli comunque aggiunge che nel caso "sarebbe pronto a prendersi le proprie responsabilità".

© riproduzione riservata | online: | update: 07/05/2018
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Consultazioni oggi: Cottarelli premier? Forza Italia: mai appoggio esterno
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI