le notizie che fanno testo, dal 2010

Reduce di guerra in Afghanistan: primo trapianto di pene e scroto

Un reduce di guerra dell'Afghanistan si è sottoposto al primo trapianto di pene e scroto al mondo. In precedenza, solo altri due casi di trapianti di pene, uno in Cina (ma il paziente lo rigettò psicologicamente) e uno in Sudafrica.

Terzo trapianto di pene al mondo ma comunque da record perché stavolta nella stessa operazione i chirurghi hanno ricostruito anche lo scroto e le pareti dell'addome.
A sottoporsi all'operazione un reduce della guerra in Afghanistan che, a causa di una esplosione, ha subito gravi ferite e la perdita del pene.

L'intervento, guidato dal professor Andrew Lee, direttore del dipartimento di chirurgia plastica e ricostruttiva della John Hopkins University (Maryland, Stati Uniti) sembra essere riuscito e, completata la convalescenza, il paziente "dovrebbe recuperare le funzioni sessuali e urinarie".
Per evitare possibili crisi di rigetto, al paziente è stata anche effettuata un'infusione di midollo spinale del donatore del pene. Ma i problemi potrebbero non essere solo fisici.

Nel 2015 un 20enne del Sudafrica si era sottoposto ad un trapianto di pene dopo che l'organo gli era stato amputato a causa di una circoncisione che si era infettata. L'operazione era andata talmente bene che il ragazzo aveva ripreso le piene funzionalità dopo appena 3 mesi (a dispetto dei 2 anni pronosticati) e recentemente è diventato anche padre.

Il primo trapianto di pene invece fu effettuato nel 2005 in Cina ma anche se l'intervento riuscì perfettamente dopo poche settimane il paziente chiese ai medici di amputargli nuovamente l'organo perché stava causando a lui e a sua moglie problemi psicologici.
All'epoca il chirurgo che aveva effettuato l'operazione spiegò, per far capire il dilemma: "Non è così semplice usare e vedere per sempre la mano di una persona morta o vedere allo specchio il volto di un deceduto".

© riproduzione riservata | online: | update: 24/04/2018
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Reduce di guerra in Afghanistan: primo trapianto di pene e scroto
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI