le notizie che fanno testo, dal 2010

Milano: si sottopone a liposuzione, 36enne muore dopo 9 mesi di agonia

Una donna di 36 anni si era sottoposta a Milano ad un intervento di liposuzione. Dopo 9 mesi di agonia muore per una "infezione devastante", come denuncia il compagno della donna.

Morta dopo 9 mesi di agonia Ana Maria Cracium, una donna romena di 36 anni che lo scorso luglio si è sottoposta ad una liposuzione. L'operazione si era svolta in un centro di chirurgia plastica ed estetica in pieno centro a Milano, ma il compagno della donna denuncia che subito dopo l'intervento Ana ha cominciato a stare male.
La 36enne è stata infatti colpita da una "infezione devastante", come viene descritta, e dopo mesi di tentate cure è morta in un hospice nel Bresciano.

La Procura di Milano sta analizzando le cartelle cliniche della donna e tutta la documentazione attinente all'intervento di liposuzione (asportazione di parte del tessuto adiposo da fianchi, addome e gambe), sequestrata nel centro di chirurgia plastica ed estetica milanese. L'autopsia sul corpo della donna verrà invece effettuata la prossima settimana.
A far discutere in queste ore il fatto che il giovane chirurgo estetico che ha condotto l'operazione, indagato per omicidio colposo, continui ad operare.

© riproduzione riservata | online: | update: 13/04/2018
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Milano: si sottopone a liposuzione, 36enne muore dopo 9 mesi di agonia
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI