le notizie che fanno testo, dal 2010

Graziano Mesina: 30 anni all'ex primula rossa sarda per traffico di droga

Graziano Mesina viene condannato in primo grado a 30 anni di carcere per associazione a delinquere finalizzata al traffico di droga. Mesina ha sempre respinto ogni accusa: "Non ho mai avuto bande".

"Non ho mai fatto parte di nessuna associazione a delinquere, nemmeno quando ero latitante. E non ho mai avuto bande" aveva detto Graziano Mesina nel corso del processo che lo deve imputato per associazione a delinquere finalizzata al traffico di droga.

I giudici non solo non hanno creduto all'ex primula rossa del Supramonte ma hanno aumentato di 4 anni la pena chiesta dal pubblico ministero. In primo grado, quindi, Graziano Mesina è stato condannato a 30 anni di carcere. Inoltre, a Mesina gli è stata revocata grazia concessa nel 2004 dall'allora Presidente Carlo Azeglio Ciampi. Mesina ha sempre sostenuto la tesi del complotto contro di lui da parte dei servizi segreti, a causa del suo coinvolgimento nel sequestro di Farouk Kassam.

Graziano Mesina non era presente in aula al momento della lettura della sentenza, poiché rinchiuso nel carcere nuorese di Badu e' Carros dal giorno dell'arresto, il 10 giugno 2013.
Con l'ex primula rossa del banditismo sardo sono stati condannati anche gli altri quattro imputati: sedici anni di carcere sono stati inflitti all'avvocato Corrado Altea, cinque anni a Vinicio Fois, tre anni e quattro mesi a Efisio Mura e due anni a Luigi Atzori.

© riproduzione riservata | online: | update: 12/12/2016
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Graziano Mesina: 30 anni all'ex primula rossa sarda per traffico di droga
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI