le notizie che fanno testo, dal 2010

Belgio: preparavano attentato in Francia contro oppositori Teheran, arrestati

Tentano di piazzare una bomba in una conferenza organizzata in Francia dal partito d'opposizione al regime di Teheran. L'attentato è stato sventato

Nuova operazione antiterrorismo. In Belgio è stata infatti arrestata una coppia belga ma di origini iraniane accusata di aver tentato di organizzare un attentato con dell'esplosivo in Francia, a Villepinte. Stando ai piani, l'attacco sarebbe dovuto avvenire durante una conferenza organizzata sabato scorso da Mojahedin-e Khalq, partito d'opposizione al regime di Teheran che in passato è stato sostenuto dagli Stati Uniti e dall'Arabia Saudita. I due dovranno rispondere di tentato omicidio terrorista.

La coppia sarebbe stata trovata in possesso di materiale per la fabbricazione di bombe, tra cui 500 grammi di esplosivo Tatp (perossido di acetone) e un detonatore. Sabato la coppia è stata intercettata a bordo di un'auto dalla polizia di Bruxelles in un quartiere della capitale ed è stata arrestata dopo la perquisizione ed il ritrovamento dell'esplosivo.

© riproduzione riservata | online: | update: 02/07/2018
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Belgio: preparavano attentato in Francia contro oppositori Teheran, arrestati
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI