le notizie che fanno testo, dal 2010

Acqua San Benedetto contaminata da idrocarburi: il lotto

Il Ministero della Salute richiama per contaminazione chimica un lotto di bottiglie di acqua San Benedetto. All'interno presenza di idrocarburi

Il ministero della Salute avverte che c'è un lotto contaminato di acqua San Benedetto. A richiamare "per rischio chimico" il prodotto è stata direttamente l'azienda. Le bottiglie coinvolte sono quelle da 0,5 litri, lotto di produzione 23LB8137E. La data di scadenza indicata nella bottiglietta dell'acqua è invece 16 novembre 2019.

Il Ministero della Salute invita tutti i consumatori che hanno acquistato queste bottiglie e non bere assolutamente l'acqua e a riportare le confezini in negozio, dove verranno rimborsati.

Secondo quanto si legge nell'avviso, emesso l'11 giugno 2018 ma pubblicato sul sito del ministero il 19 giugno, il richiamo è avvenuto a causa della "presenza consistente di contaminanti idrocarburici", in particolare "xilene, etilbenzene, trimetilbenzene e toluene". Non è chiaro come sia avvenuta questa grave contaminazione chimica e se chi ha consumato l'acqua corra o meno dei rischi per la salute.

© riproduzione riservata | online: | update: 20/06/2018
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Acqua San Benedetto contaminata da idrocarburi: il lotto
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI