le notizie che fanno testo, dal 2010

Embraco: stabilimenti alla giapponese Nidec, tranne quello di Riva di Chieri

La giapponese Nidec Corporation acquisisce dalla Whirlpool tutti gli stabilimenti della Embraco tranne quello di Riva di Chieri in provincia di Torino dove rischiano il posto quasi 500 lavoratori.

Raggiunto un accordo da 1,08 miliardi di dollari in contanti tra la Whirlpool e la giapponese Nidec Corporation per l'acquisto di tutte le attività della Embraco, tranne quella con sede a Riva di Chieri in provincia di Torino dove rischiano il posto quasi 500 lavoratori.
La Embraco sta infatti trasferendo le produzioni italiani (compressori per frigoriferi) in Slovacchia, stabilimento difatti acquisito dalla Nidec Corporation.
Per impedire la delocalizzazione, il governo italiano ha chiesto alla commissaria UE alla concorrenza Marghrete Vestager di verificare l'utilizzo dei fondi europei da parte della Slovacchia perché potrebbe averli utilizzati per attrarre lavorazioni a scapito di altri siti europei (in questo caso italiani).

© riproduzione riservata | online: | update: 24/04/2018
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Embraco: stabilimenti alla giapponese Nidec, tranne quello di Riva di Chieri
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI