le notizie che fanno testo, dal 2010

Contratto di governo: "inserire Vigili del Fuoco in quello definitivo"

Il sindacato autonomo Conapo denuncia il fatto che Lega e 5 Stelle non hanno inserito le rivendicazioni dei Vigli del Fuoco nel contratto di governo.

Il governo giallo-verde non si è ancora insediato che già sorgono i primi problemi. Il sindacato autonomo Conapo ha difatti scritto ai leader di Lega e M5S, Matteo Salvini e Luigi Di Maio, stigmatizzando "l'assenza totale delle problematiche dei Vigili del Fuoco dalla bozza di contratto di governo nella quale si affrontano invece i problemi delle Forze di Polizia, delle Forze Armate e anche della Polizia Municipale".

"Come al solito ci si ricorda dei Vigili del Fuoco solo nelle emergenze" denuncia Antonio Brizzi, segretario generale Conapo. "I Vigili del Fuoco sono il Corpo più penalizzato rispetto a tutti i Corpi dello Stato, sia dal punto di vista retributivo, sia dal punto di vista che dal punto di vista delle carriere. - ricorda - La attuale situazione di carenze di organico, le crescenti emergenze e l'assorbimento delle funzioni di lotta agli incendi boschivi che erano del Corpo Forestale dello Stato, hanno inoltre determinato l'urgenza di potenziare gli organici o si rischia di privare gli Italiani della dovuta sicurezza e soccorso".

Per tutte queste problematiche, il sindacato chiede a Salvini e Di Maio si inserire nel contratto di governo anche le rivendicazioni dei Vigli del Fuoco "al pari degli altri Corpi".

© riproduzione riservata | online: | update: 17/05/2018

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Contratto di governo: "inserire Vigili del Fuoco in quello definitivo"
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI