le notizie che fanno testo, dal 2010

Immatricolazioni veicoli commerciali: meno 9,2% ad aprile. Unrae: non preoccupa

L'Associazione delle Case automobilistiche riferisce i dati delle immatricolazioni dei veicoli commerciali ad aprile 2017.

"Primo segno meno per il mercato dei veicoli commerciali che, dopo 38 mesi di crescita consecutiva, registra in aprile una flessione del 9,2%" riferisce in una nota l'Unrae, l'Associazione delle Case automobilistiche, riportando il fatto che "il mese ha visto l'immatricolazione di 13.220 veicoli commerciali, rispetto ai 14.558 dello stesso periodo dello scorso anno che, a sua volta, aveva segnato un incremento di circa il 33%".

Così "il primo quadrimestre rallenta la sua crescita segnando un +3,5%, grazie alle 56.184 unità che si confrontano con le 54.258 del gennaio-aprile 2016."

«Non preoccupa la flessione registrata in aprile - afferma Michele Crisci, nuovo presidente dell'Unrae - considerato che il mese sconta due giorni lavorativi in meno, a causa dei ponti e delle festività pasquali cadute in questo mese che, invece, hanno favorito le vendite di marzo».

Secondo Crisci, «il mercato rimane, infatti, caratterizzato da un positivo clima di fiducia delle imprese e dei consumatori, con investimenti supportati anche dalle agevolazioni fiscali all'acquisto di beni strumentali, quali superammortamento e legge Sabatini».

© riproduzione riservata | online: | update: 10/05/2017
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
argomenti correlati:
consumatori imprese Unrae
social foto
Immatricolazioni veicoli commerciali: meno 9,2% ad aprile. Unrae: non preoccupa
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI