le notizie che fanno testo, dal 2010

Università Napoli: D'Alema e Camusso "jatevenne", collettivi occupano aula

Una cinquantina di studenti dei collettivi studenteschi hanno occupato l'aula dove era in programma l'intervento di Massimo D'Alema e Susanna Camusso.

Salta il convegno "L'Europa e la crisi della socialdemocrazia" organizzato all'Università Federico II di Napoli, o almeno gli interventi dell'ex premier Massimo D'Alema, presidente della Fondazione Italianieuropei, e del segretario della CGIL Susanna Camusso.
Al grido di "jatevenne" (andatevene, ndr), una cinquantina di studenti dei collettivi studenteschi hanno infatti occupato l'aula 2 della Facoltà di Giurisprudenza, in via Porta di Massa.
La Camusso, dopo aver tentato una mediazione, si è allontanata dall'edificio commentando: "Quando si impedisce a qualcuno di parlare è sempre un danno per tutti". Al momento della contestazione, Massimo D'Alema non era ancora arrivato all'Università di Napoli.

© riproduzione riservata | online: | update: 09/11/2017
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Università Napoli: D'Alema e Camusso "jatevenne", collettivi occupano aula
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI