le notizie che fanno testo, dal 2010

Turchia: colpi di avvertimento contro forze filo-Assad ad Afrin

La Turchia avrebbe sparato dei "colpi di avvertimento" contro le forze filogovernative siriane dispiegate ad Afrin, che sostengono la milizia curda Ypg.

L'artiglieria turca avrebbe sparato dei "colpi di avvertimento" contro le forze filogovernative siriane dispiegate ad Afrin, alla frontiera con la Turchia. L'agenzia di Stato turca, Anadolu, riferisce infatti: "I gruppi terroristi filoregime che cercano di avanzare verso Afrin si sono ritirati ad una decina di chilometri dalla città a causa dei colpi di avvertimento".
Nell'area stava transitando il convoglio delle "forze popolari" filo-siriane partite da Aleppo e dirette verso l'enclave curda, teatro dal 20 gennaio di una campagna militare lanciata da Ankara e dai ribelli alleati dell'Esercito libero siriano.
La Turchia aveva già chiesto al governo di Assad di non interferire e soprattutto sostenere la Ypg, milizia curda alleata degli Stati Uniti ma che Ankara considera una organizzazione terroristica.

© riproduzione riservata | online: | update: 20/02/2018
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Turchia: colpi di avvertimento contro forze filo-Assad ad Afrin
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI