le notizie che fanno testo, dal 2010

Thailandia: ritrovati vivi i 12 ragazzi dispersi in grotta, stanno bene

Ritrovati vivi e in buone condizioni i 12 ragazzi dispersi in una grotta in Thailandia da sabato 23 giugno 2018. Anche il Papa aveva pregato per loro

Le preghiere di Papa Francesco, e non solo, rivolte ai 12 ragazzi rimasti intrappolati sabato 23 giugno, con il loro allenatore, in una grotta in Thailandia sono state ascoltate. Nel tardo pomeriggio di oggi (ora italiana) giunge infatti la notizia che i soccorritori sono finalmente riusciti a mettersi in contatto con i dispersi. Ad annunciarlo Narongsak Osatanakorn, il governatore della provincia thailandese di Chiang Rai, che dirige le operazioni di soccorso.
Stando alle prime informazioni, i dodici giocatori (tra gli 11 ed i 16 anni), ed il loro 25enne allenatore sarebbero in buone condizioni di salute anche se intrappolati ormai nella grotta da oltre una settimana.

Ad aiutare i dispersi forse anche quelle "scatole della speranza" contenenti acqua e cibo, messaggi e mappe, calate in questi giorni con delle corde in una fessura della grotta Tham Luang - Khun Nam Nang Non. Nelle scatole anche un biglietto con scritto: "Se ricevi questo messaggio, segna sulla mappa dove vi trovate. Verremo subito a salvarvi".
A rendere ancora più drammatica la situazione il fatto che le forti piogge nella regione hanno rallentato le operazioni di soccorso, tanto che l'ingresso principale della grotta era stato completamente allagato.

© riproduzione riservata | online: | update: 02/07/2018
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
argomenti correlati:
Papa Francesco acqua cibo Rai Thailandia
social foto
Thailandia: ritrovati vivi i 12 ragazzi dispersi in grotta, stanno bene
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI