le notizie che fanno testo, dal 2010

Omicidio Terzigno finisce con suicidio: marito Imma si spara vicino scuola

Ritrovato senza vita il corpo di Pasquale Vitiello. L'uomo aveva sparato alla moglie Immacolata Villani davanti alla scuola della figlia ed era fuggito, per suicidarsi.

Si è sparato vicino alla scuola della figlia di 9 anni Pasquale Vitiello, lo stesso istituto di Terzigno dove ieri aveva ucciso con un colpo d'arma da fuoco la 31enne moglie Immacolata Villani.

Dopo l'omicidio, l'uomo era scappato a bordo di uno scooter grigio. I parenti di Vitiello gli avevano lanciato anche un appello: "Dacci un segno, ti preghiamo: costituisciti".

Dopo ore di ricerche, si è scoperto però che Pasquale Vitiello non aveva percorso molta strada dopo l'omicidio della moglie. Si era fermato infatti in un rudere circondato dalla vegetazione in via Vicinale Mauro Vecchio.

Una volta all'interno, l'uomo ha tirato fuori la stessa arma usata per uccidere Immacolata Villani e si è sparato. Il colpo gli è stato fatale.

All'origine dell'omicidio-suicidio la probabilme intenzione della moglie di separarsi. Prima del delitto, Immacolata Villani aveva anche sporto querela per maltrattamenti, ma ciò non ha impedito a Pasquale Vitiello di armarsi e vendicarsi.

© riproduzione riservata | online: | update: 20/03/2018
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Omicidio Terzigno finisce con suicidio: marito Imma si spara vicino scuola
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI