le notizie che fanno testo, dal 2010

Sudan: condannata a morte sposa bambina che ha ucciso marito stupratore

Lanciata una petizione per salvare la vita a Noura Hussein, condannata a morte perché quando 15enne ha ucciso il marito stupratore. L'esecuzione è prevista tra due settimane.

Comincia a fare il giro del web la notizia della condannata a morte di una ragazza di 19 anni, che tra due settimane sarà impiccata in Sudan. La sua colpa, aver ucciso il suo stupratore, il marito. Noura Hussein era stata promessa in sposa all'età di 13 anni al cugino ma due anni dopo si è ribellata a quel destino scritto da altri.
A 13 anni Noura Hussein si è sposata col solo rito religioso ma grazie all'aiuto di una zia ha evitato che il matrimonio si consumasse. Quando 15enne, la famiglia l'ha costretta a sposarsi legalmente. "È stata violentata dal marito con l'aiuto dei suoi familiari, chiamati a verificare che da quel momento fossero sposati anche di fatto" racconta Antonella Napoli, giornalista e presidente di Italians for Darfur.

Il giorno dopo lo stupro, quando il marito ha tentato una nuova violenza, la giovanissima si è difesa pugnalandolo. La ragazza è stata arrestata, processata e ora aspetta la condanna a morte nel carcere femminile di Omdurman.
"E' stato un momento sconvolgente quando il giudice mi ha condannata per omicidio, sapevo che sarei stata giustiziata e che i miei sogni sarebbero rimasti incompiuti" ha raccontato Noura ai suoi sostenitori, secondo quanto riporta il Guardian.

I due avvocati di Noura, Adil Mohamed Al-Imam e Mohaned Mustafa Alnour, hanno già presentato ricorso ma potrebbe non esserci il tempo per impedire l'esecuzione. Per questo motivo è stata lanciata una petizione su Change rivolta la presidente del Sudan Omar Hasan Ahmad al-Bashir, affinché conceda la grazia a Noura.

© riproduzione riservata | online: | update: 11/05/2018

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Sudan: condannata a morte sposa bambina che ha ucciso marito stupratore
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI