le notizie che fanno testo, dal 2010

Alfano a Striscia sul perché i migranti non vengono sbarcati in Libia

Striscia la notizia intervista il ministro degli Esteri Angelino Alfano.

"Questa sera, lunedì 13 marzo, a Striscia la notizia Jimmy Ghione intervisterà il ministro degli Affari Esteri Angelino Alfano a proposito delle navi che vanno in soccorso dei migranti, class="red">vicenda di cui Striscia si è occupata con il servizio trasmesso venerdì 10 marzo. Come sostiene il filmato raccolto da Luca Donadel, le navi, invece di portare i migranti al porto sicuro più vicino, nel caso della Libia quello di Zarzis in Tunisia, che dista 90 miglia nautiche, o a Malta, che ne dista 180, si dirigono in Sicilia, distante 250 miglia nautiche" si apprende da Mediaset.

Il ministro ha dichiarato: «C'è qualche elemento che ci desta preoccupazione e proprio per questo ci sono indagini della magistratura in corso. Comunque non è possibile che il porto più sicuro sia sempre italiano e mai quello di altri Paesi».

Infine, Alfano ha commentato così l'aiuto e l'assistenza ai migranti da parte dell'Italia: «Abbiamo garantito sicurezza e solidarietà. Siamo campioni del mondo di solidarietà, avendo salvato centinaia di migliaia di vite umane, al tempo stesso non abbiamo fin qui avuto attentati. Ci sono stati Paesi che non sono stati sicuri e non sono stati neanche solidali, ci sono stati Paesi che sono stati solidali ma hanno subito attentati, poi c'è stata l'Italia che è stata solidale e sicura, cosa riuscita a pochissimi Paesi».

© riproduzione riservata | online: | update: 13/03/2017
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Alfano a Striscia sul perché i migranti non vengono sbarcati in Libia
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI