le notizie che fanno testo, dal 2010

Mattarella: tra partiti nessuna intesa, servono altre consultazioni

Sergio Mattarella annuncia che avvierà non prima della metà della settimana prossima un secondo giro di consultazioni perché finora non è emersa nessuna intesa tra i partiti per avviare un governo.

Sergio Mattarella conferma che dopo questo primo giro di consultazioni al Quirinale "non è emersa" nessuna intesa tra i partiti e gli schieramenti in grado di "formare una coalizione che possa avere una maggioranza in Parlamento".
"Farò trascorrere qualche giorno di riflessione, anche sulla base della esigenza di maggior tempo che mi è stata prospettata da molte parti politiche. Sarà utile anche a me per analizzare e riflettere su ogni aspetto delle considerazioni" fatte dai vari partiti, annuncia quindi il Capo dello Stato.
Mattarella invita quindi gli schieramenti politici a sfruttare questo ulteriore tempo concesso "per valutare responsabilmente la situazione, le convergenze programmatiche, le possibili soluzioni per dare vita a un governo".
"E' indispensabile che vi siano delle intese" chiarisce il Presidente della Repubblica, il quale anticipa che riconvocherà un secondo giro di colloqui non prima della metà della settimana prossima.

© riproduzione riservata | online: | update: 05/04/2018
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Mattarella: tra partiti nessuna intesa, servono altre consultazioni
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI