le notizie che fanno testo, dal 2010

Banda larga: serve separazione legale della rete degli incumbent, dice Boccadutri (PD)

Sergio Boccadutri del PD sui monopoli nelle telecomunicazioni europee.

"E' arrivato il momento di cambiare le telecomunicazioni europee. Ed è molto importante l'emendamento presentato da Patrizia Toia al Codice europeo delle comunicazioni elettroniche in discussione al Parlamento europeo sulla possibilità di una separazione legale della rete degli incumbents" informa in un comunicato il deputato del Partito Democratico Sergio Boccadutri.

"Perché la separazione funzionale in Italia potrebbe non essere sufficiente. - precisa - Secondo la Commissione europea rimaniamo l'ultimo paese in Europa insieme alla Grecia per lo sviluppo della banda ultra larga e la competizione è ancora modesta. Non abbiamo infrastrutture alternative come il cavo che esiste nel resto d'Europa. E' importante dare ai regolatori nazionali nuovi poteri per rompere quei monopoli che limitano concorrenza e innovazione".

© riproduzione riservata | online: | update: 11/04/2017
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Banda larga: serve separazione legale della rete degli incumbent, dice Boccadutri (PD)
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI