le notizie che fanno testo, dal 2010

Legge elettorale: modello tedesco significa Patto del nazareno 2, dice Calderoli

Roberto Calderoli della Lega Nord riflette sulla legge elettorale.

"Ho manifestato la mia condivisione sull'ipotesi del Mattarellum modificato perché, oltre ad essere un buon equilibrio tra la componente maggioritaria, per la governabilità del Paese, e tra quella proporzionale, per la rappresentatività, prevede che le coalizioni si facciano prima del voto. Non capisco quindi da che pianeta sia caduta la proposta del sistema tedesco puro che è un sistema proporzionale in cui le coalizioni, e le maggioranze, si creano dopo il voto e non prima" precisa in una nota Roberto Calderoli.

"Che lo proponga Silvio Berlusconi posso comprenderlo, ma è evidente che se Matteo Renzi dovesse aprire a questa ipotesi significherebbe che il 'patto del Nazareno 2' lo hanno già sottoscritto, del resto è proprio la Germania la patria del primo modello di 'grande coalizione', guarda caso varata proprio dalla signora Merkel... - aggiunge l'esponente della Lega Nord - Peccato che il sistema tedesco puro non sia realizzabile in Italia in quanto la Germania ha un numero di deputati variabile a differenza del nostro Parlamento dove i numeri sono definiti per Costituzione e non si possono modificare con la legge elettorale".

"Per cui delle due l'una: - conclude il vicepresidente del Senato - o prevedono di fare insieme alla legge elettorale anche una riforma costituzionale, con i relativi quattro passaggi parlamentari, e allora prima del 2020 non se ne parla, oppure pensano già alla solita legge meticcia, una legge 'bastarda', che prevede al posto del pastore tedesco puro solo i nostri meticci cani lupo, che sono un'altra cosa".

© riproduzione riservata | online: | update: 23/05/2017
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Legge elettorale: modello tedesco significa Patto del nazareno 2, dice Calderoli
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI