le notizie che fanno testo, dal 2010

Scomparsa Roberta Ragusa è omicidio: condannato a 20 anni marito Antonio Logli

Dopo essere stato prosciolto nel 2015, Antonio Logli è stato condannato a 20 anni di carcere per omicidio volontario e distruzione di cadavere, quello della moglie Roberta Ragusa, scomparsa dalla sua abitazione di Gello di San Giuliano Terme nel gennaio 2012.

Dopo un primo proscioglimento, Antonio Logli è stato condannato a 20 anni di carcere, come richiesto dal pm, nel corso del processo con rito abbreviato al tribunale di Pisa.

Logli è accusato di omicidio volontario e distruzione di cadavere, quello della moglie Roberta Ragusa, scomparsa dalla sua abitazione di Gello di San Giuliano Terme nel gennaio 2012

Antonio Logli non era presente in tribunale durante la lettura della sentenza, e per il momento non andrà in carcere. Oltre ad aver beneficiato degli sconti di pena previsti per il rito abbreviato, Logli ha infatti ottenuto l'obbligo di dimora nel Comune di San Giuliano di Pisa, dove vive con l'attuale compagna, l'amante al momento della scomparsa di Roberta Ragusa, ed i suoi figli.

Antonio Logli era stato prosciolto il 6 marzo del 2015 dal gup di Pisa, ma il 16 marzo di quest'anno la prima sezione penale della Cassazione aveva annullato il provvedimento ordinando che l'uomo tornasse davanti a un giudice per un nuovo processo, che si è concluso oggi con questa prima condanna.

© riproduzione riservata | online: | update: 21/12/2016
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Scomparsa Roberta Ragusa è omicidio: condannato a 20 anni marito Antonio Logli
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI