le notizie che fanno testo, dal 2010

Manovra: forse aumenti anche su Coca Cola, dice Brunetta

Renato Brunetta di Forza Italia sulla manovra correttiva.

"Il governo la butta in caciara. Non sa dove trovare i 3,4 miliardi della manovrina - informa in una nota il capogruppo di Forza Italia alla Camera Renato Brunetta -, non sa cosa dire nel Def, rinvia il Consiglio dei Ministri per l'approvazione di queste due misure. Fa trapelare notizie di tagli, incentivi, sussidi, mescolati al Piano nazionale delle riforme - privatizzazioni, liberalizzazioni - per far confusione, per non far capire agli italiani che dalla prossima settimana aumenteranno le tasse."

"Aumenteranno le accise - chiarisce in conclusione l'ex ministro per la Pubblica amministrazione -, aumenteranno probabilmente le sigarette, gli alcolici, forse la Coca Cola. Robetta di questo tipo: aleatoria, superficiale, senza carattere strutturale. Il tutto per dimostrare a Bruxelles che sta raccattando qualche miliardo di euro, in realtà non sarà così. E il governo mescolerà tutto questo insieme a sgravi fiscali a questo o a quello, riduzione del cuneo fiscale, salvo non dire che queste sono idee, programmi per il futuro che poi non si realizzeranno, visto che questo governo è in fase non solo discendente, ma in fase finale, anzi terminale. E questo è l'imbroglio del governo. Mescola tutto in un unico calderone: manovrina che aumenterà le tasse, Def che traccia percorsi luminosi, Pnr rispetto al quale non c'è alcun accordo all'interno della maggioranza (pensiamo al catasto). Il governo mescola tutto insieme cercando così di indorare la pillola. La pillola invece è amara, e aumenteranno le tasse."

© riproduzione riservata | online: | update: 10/04/2017
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Manovra: forse aumenti anche su Coca Cola, dice Brunetta
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI