le notizie che fanno testo, dal 2010

Sounbreaking con la dance e la disco music: il documentario

'Sounbreaking', in onda venerdì 28 aprile su Rai5.

"L'evoluzione della musica 'dance' e soprattutto del suo elemento fondamentale: il ritmo. Sono gli elementi al centro del quinto episodio della serie 'Sounbreaking', in onda venerdì 28 aprile alle 18.55 e in replica alle 23.40 su Rai5 per 'Ghiaccio bollente'" viene diffuso in un comunicato della tv di Stato.

"Il titolo originale dell'episodio 'Four on the Floor' riprende l'espressione inglese che indica il tempo in 4/4 - descrive inoltre la Rai -, ma gioca anche sull'assonanza tra 'floor' e 'dancefloor', la pista da ballo. Come per molti generi, la radice comune è nel Sud degli Stati Uniti, precisamente nella musica gospel. Da lì hanno tratto ispirazione i precursori del Rock & Roll, come Little Steven. Negli anni '60, la 'black music' ballabile si è divisa in due filoni, quello più 'istituzionale' della Motown, e quello più libero e trasgressivo del primo funky, incarnato dal 'mito' James Brown. Negli anni '70, l'affermarsi della discoteca come spazio libero ha portato alla nascita del genere della 'Disco Music', e il ritmo diventa sempre più centrale. Filoni paralleli hanno visto la confluenza anche di altre ritmiche, prime fra tutte quella della musica latina ed afro-cubana, con l'esperienza innovativa di Carlos Santana."

Si osserva infine: "Dichiarata 'morta' alla fine degli anni '70, la 'Disco Music' è in realtà rinata in molte forme nei decenni successivi, con la 'dance' anni '80, la 'house music', l'hip hop, e poi i 'rave', fino ad arrivare alla sua ultima incarnazione, l'EDM, la musica 'dance' elettronica."

© riproduzione riservata | online: | update: 27/04/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Sounbreaking con la dance e la disco music: il documentario
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI