le notizie che fanno testo, dal 2010

La vera natura di Caravaggio nella Canestra di frutta della Pinacoteca Ambrosiana

Nuovo episodio della serie 'La vera natura di Caravaggio', in onda venerdì 13 gennaio su Rai5.

"Un quadro che è anche uno spartiacque: nulla sarà più come prima nella storia dell'arte dopo che Caravaggio mette poca frutta in una canestra di vimini e la poggia su un tavolo. Con 'La Canestra di frutta della Pinacoteca Ambrosiana', un'opera dalla portata eversiva, l'artista mette sullo stesso piano la pittura sacra, la pittura di storia e la pittura di oggetti, e teorizza la rivoluzione che apre le porte alla pittura moderna" illustrano in un comunicato dalla Rai.

La tv pubblica di Stato sottolinea dunque: "Lo racconta il nuovo episodio della serie 'La vera natura di Caravaggio', con il professor Tomaso Montanari, in onda venerdì 13 gennaio alle 21.15 su Rai5. Anche il Bacco degli Uffizi è un'opera che precorre la storia dell'arte, perché questo 'torpido e assonnato garzone da osteria', per dirla con Roberto Longhi, dialoga direttamente con lo spettatore, si rivolge a chi lo guarda. Un'opera 'transitiva', si è detto, che porta la sua azione verso chi sta fuori della tela. Accanto a Bacco, nella stessa sala degli Uffizi, una delle immagini di Caravaggio che è penetrata con più forza nel nostro immaginario: la Medusa. Una figura che ci restituisce un Caravaggio ossessionato dalle teste mozzate, e con cui dovremmo imparare a fare i conti."

"Di questo periodo è anche l'unica pittura murale di Caravaggio: il Giove, Nettuno e Plutone di Villa Ludovisi, dove l'artista immagina, in un improbabile scorcio, gli dei dell'Olimpo, nudi, sul cornicione di un palazzo, in posizione funambolica" si specifica infine.

© riproduzione riservata | online: | update: 12/01/2017
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
argomenti correlati:
arte Caravaggio Giove natura Nettuno Rai5 Rai
social foto
La vera natura di Caravaggio nella Canestra di frutta della Pinacoteca Ambrosiana
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI