le notizie che fanno testo, dal 2010

L'Italia della Repubblica, quella di Giorgio Napolitano: il doc su Rai3

Al via il ciclo 'L'Italia della Repubblica', in onda da lunedì 11 settembre su Rai3.

"Un lungo viaggio nella storia del nostro Paese per capire meglio chi siamo e da dove veniamo, in compagnia di testimoni autorevoli: da Giorgio Napolitano a Emma Bonino, da Giuliano Amato ad Anna Maria Mori, da Giorgetto Giugiaro a Franco Ferrarotti, da Ciriaco De Mita a Pietro Grasso, da Maria Romana De Gasperi a Francesco Merloni. E' 'L'Italia della Repubblica', una serie di 20 documentari introdotti da Paolo Mieli, con la partecipazione di Michele Astori e la consulenza storica di Giovanni Sabbatucci, che Rai Cultura propone dall'11 settembre, dal lunedì al venerdì, alle 13.05 su Rai3" viene anticipato in una nota.

"Un viaggio che tocca i momenti salienti della nostra storia repubblicana: dal secondo dopoguerra a mani pulite, dal tramonto del sistema politico che ha governato il paese per cinquant'anni all'alba della 'seconda Repubblica' fino all'entrata in vigore della moneta unica europea. - si precisa - La politica e i suoi protagonisti, le ideologie e il contesto internazionale, l'economia e il mondo del lavoro, ma anche il ritratto di una società abitudini, atteggiamenti mentali, stile di vita. Ogni puntata, a cominciare dalla prima 'L'alba della Repubblica' con il Presidente Emerito Giorgio Napolitano che ripercorre il lungo sentiero della repubblica dalla caduta del fascismo il 25 luglio 1943 al 2 giugno 1946, avrà un autorevole ospite scelto in base al tema e al periodo trattato".

"Un protagonista intervistato da Michele Astori in un 'faccia a faccia' che costituirà il filo conduttore della narrazione. Oltre al 'faccia a faccia', registrato in uno studio virtuale, filmati d'epoca, rare testimonianze - di politici, diplomatici, industriali, sindacalisti, intellettuali, registi, scrittori, gente comune, - tratte dagli archivi delle Teche Rai e interviste a storici e saggisti completano il racconto de L'Italia della Repubblica. La prima puntata si avvale anche del contributo degli storici Davide Grippa e Angelo Ventrone, ma il racconto dà voce anche ai protagonisti dell'epoca, in interviste di repertorio tratte dalle teche Rai: Umberto II di Savoia, Ugo La Malfa, Vittorio Foa, Leo Valiani, Massimo Caprara, Ferruccio Parri, Indro Montanelli e Leone Cattani. Al centro della narrazione, ci sono gli eventi bellici (1943-1945), la guerra civile, la nascita del Comitato di Liberazione Nazionale e i rapporti dei partiti antifascisti con il Re Vittorio Emanuele III e il Governo Badoglio" si precisa.

© riproduzione riservata | online: | update: 11/09/2017
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
L'Italia della Repubblica, quella di Giorgio Napolitano: il doc su Rai3
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI