le notizie che fanno testo, dal 2010

Le verità sullo zucchero di Petrolio, 29 settembre Rai1

Giovedì 29 settembre su Rai1, Petrolio si addentra nel 'pianeta zucchero'.

"Quali sono le verità nascoste dell'industria alimentare? Giovedì 29 settembre alle 23.20 su Rai1, Petrolio si addentra nel 'pianeta zucchero', una sostanza presente in quasi tutti i cibi che mettiamo in tavola, anche negli alimenti 'insospettabili'. Una verità nascosta per molti anni che Petrolio sta facendo emergere, un'inchiesta straordinaria che sta facendo il giro del mondo e che ha svelato interessi economici e strategie di marketing dell'industria mondiale dello zucchero" riporta in una nota la tv di Stato.

"I più recenti studi scientifici - si illustra inoltre dalla Rai -, riportati da tutta la stampa internazionale, lanciano l'allarme: gli zuccheri aggiunti sono la causa principale dell'epidemia di obesità globale. Secondo gli ultimi studi americani lo zucchero procurerebbe al nostro cuore danni ben superiori a quanto fino ad oggi ci è stato raccontato dai 'padroni' del mercato globale."

"E in Italia, patria della dieta Mediterranea, siamo sicuri che vada tutto bene? Quanto siamo consapevoli del rapporto tra cibo e salute? E i nostri ragazzi come mangiano? Petrolio è andato al Bambino Gesù di Roma, dove è stato attivato un programma speciale contro l'obesità infantile, per poi entrare in uno dei centri d'eccellenza per la ricerca e la cura di questa malattia, il Morgagni di Forlì. Un viaggio tra ricerca scientifica, studi e verità nascosti all'opinione pubblica, business miliardari e informazione pilotata. In mezzo la medicina, le abitudini alimentari di miliardi di persone e, soprattutto, la salute, a partire da quella dei più piccoli" si continua infine.

© riproduzione riservata | online: | update: 29/09/2016
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Le verità sullo zucchero di Petrolio, 29 settembre Rai1
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI