le notizie che fanno testo, dal 2010

Gad Lerner intervista l'Angelo Invisibile di Milano, su Rai3

Ricchi e poveri: con Gad Lerner, su Rai3.

"Sono le parole di Papa Francesco contro la speculazione e in difesa della dignità del lavoro ad introdurre l'ultima delle sei puntate di Ricchi e poveri Gad Lerner - illustra in una nota la tv di Stato -, in onda domenica 17 dicembre alle 23.55 su Rai3. Sempre più spesso operai in difficoltà decidono di rivolgersi direttamente al Santo Padre, com'è accaduto ai lavoratori delle aziende di manutenzione autostradale, 3 mila addetti a rischio di licenziamento: hanno scritto una lettera a Papa Francesco, 'auspicando che parole di giustizia sociale siano ascoltate dalle persone di buona volontà delle Istituzioni'. Lerner li incontrerà per capire se quello del Papa non stia diventando un ruolo di supplenza della politica e del sindacato."

"All'Ilva di Cornigliano il 27 maggio il Papa ha pronunciato il suo discorso più duro contro quei padroni 'che sono speculatori e non imprenditori' e a favore di un lavoro che da 'ricatto' torni a essere 'riscatto sociale'. Oggi lo stabilimento genovese è al centro di una trattativa che impegna il Governo - evidenzia quindi la Rai -, i sindacati e il gruppo internazionale Mittal."

"Gad Lerner ne parlerà con operai, delegati sindacali e con Don Franco Molinari, da 50 anni cappellano di fabbrica dell'Ilva. In provincia di Padova, a Trebaseleghe, Lerner entrerà nei capannoni di Grafica Veneta, una delle più grandi tipografie d'Europa. L'ha creata partendo dal nulla Fabio Franceschi, imprenditore cattolico che oggi stampa un milione di volumi al giorno: dal Corano agli elenchi telefonici per i paesi africani ad Harry Potter. Con lui e con il figlio Alberto, protagonista su Instagram di foto all'insegna del lusso esibito, Lerner ragionerà di impresa, ricchezza e Vangelo. È stato un imprenditore di successo anche Luciano Tamini, scomparso a 85 anni lo scorso luglio, lasciando 4 milioni di euro ai trecento lavoratori della storica azienda di famiglia: 15 mila euro per ogni operaio e 10 mila per ogni impiegato. Insieme ai lavoratori con cui Tamini ha coltivato per una vita intera uno speciale rapporto di amicizia, Lerner cercherà di ricostruirne un ritratto" si prosegue.

"La 'Compagnia delle Dame della Carità di San Vincenzo de' Paoli' opera a Milano dal 1857 - si precisa dunque -, sostenuta dalle famiglie dell'alta borghesia meneghina. Gad Lerner incontrerà Roberta Premoli, presidente dei Gruppi di volontariato vincenziano di Milano, per ragionare della beneficenza di ieri e di quella di oggi. Un benefattore davvero sui generis è quello che Lerner incontrerà nella sua casa a pochi passi dal Duomo: l'hanno chiamato per lunghi anni l''Angelo Invisibile di Milano', un nome che non ha mai amato."

Si osserva infine: "Mantenendo l'anonimato aiuta le famiglie in difficoltà della città pagando debiti, affitti, cure mediche, rette scolastiche, spese alimentari. Stavolta accetta di raccontarsi davanti alle telecamere: è un manager della finanza che utilizza i rendimenti 'a doppia cifra' dei suoi investimenti per aiutare gli altri. La finanza è l'universo di riferimento anche per Fabio Innocenzi, amministratore delegato di Ubs Italia e presidente della Aipb, l'associazione del private banking italiano. Con Lerner parlerà di finanza buona e finanza cattiva, quella per cui le banche sono diventate per molti il simbolo di un mondo malato che distrugge i mercati e lascia il conto da pagare ai contribuenti."

© riproduzione riservata | online: | update: 15/12/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Gad Lerner intervista l'Angelo Invisibile di Milano, su Rai3
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI