le notizie che fanno testo, dal 2010

L'Italia della Repubblica, come è cambiata dall'11 Settembre 2001

L'Italia della Repubblica', almanacco 2001 - 2016, in onda mercoledì 31 maggio su Rai Storia.

"Cosa è successo tra il 2001 e il 2016? Quali fatti hanno cambiato l'assetto geopolitico mondiale? Come si è trasformata la nostra storia? E quali ripercussioni hanno avuto sull'Italia gli attentati, le guerre, gli avvicendamenti al potere avvenuti negli altri Paesi? Partendo dalle immagini dell'attentato alle Torri Gemelle, ormai impresse nella memoria collettiva, il nuovo appuntamento con 'L'Italia della Repubblica', di Ilaria Dassi - in onda mercoledì 31 maggio alle 22.10 su Rai Storia - disegna una mappa dei fatti principali che si sono susseguiti nei primi sedici anni di storia del nuovo millennio" viene diffuso in una nota dalla tv di Stato.

"In primo piano anche gli attentati di Madrid, Londra, Nizza, Parigi e la paura del terrorismo che dilaga in Occidente. Racconta, inoltre, gli Stati Uniti e il succedersi dei suoi presidenti: dalla rielezione di Bush a quella di Obama fino a Trump. Obiettivo, inoltre sulla terra che ha tremato in Italia, prima all'Aquila nel 2009, poi ad Amatrice sette anni dopo, quasi alla stessa ora. E ancora, la storia del Vaticano, dalla morte di Giovanni Paolo II alle dimissioni di Benedetto XVI, fino ad arrivare al primo vescovo di Roma gesuita, Papa Francesco. Il programma racconta anche dell'emergenza migranti, della politica italiana che cambia, dei referendum che richiamano gli italiani alle urne, dei dibattitti di natura etica e del mondo arabo, delle rivolte e delle dittature che cadono dopo decenni, come quella di Gheddafi in Libia. Un viaggio intorno al mondo per rivedere e commentare le prime immagini di un'era ancora tutta da scrivere" si precisa in ultimo dalla Rai.

© riproduzione riservata | online: | update: 31/05/2017
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
L'Italia della Repubblica, come è cambiata dall'11 Settembre 2001
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI