le notizie che fanno testo, dal 2010

E' la Slovacchia il cuore nero dell'Europa: a Radio3Mondo, 21 settembre

Mercoledì 21 settembre a Radio3Mondo focus sui partiti dell'estrema destra in Slovacchia.

"Il cuore nero dell'Europa rinasce in Slovacchia. Si chiama SNS, Slovak National Party, il suo leader è Marian Kotleba e ha 14 posti in Parlamento. - viene diffuso in una nota dalla Rai - I suoi sfidanti sono Robert Svec col suo SHO, Movimento Unitario della Rinascita, e il gruppo paramilitare neo-nazi Vzdor Kyusce."
La tv pubblica di Stato riporta dunque: "Insieme compongono il nuovo panorama dell'estrema destra del paese. Stanno diventando un'entità sempre più politica e socialmente presente, talvolta mettendo in atto un modello assistenziale, distribuendo cibo e aiuti ai cittadini."

"Intorno a loro sta crescendo anche una galassia di gruppi paramilitari di giovanissimi che fanno esercitazioni nelle foreste e i cui membri vanno a combattere con i separatisti russi in Ucraina. Uno dei motivi del loro successo è certamente anche la crisi dei rifugiati su cui hanno speculato, raccogliendo voti e sentimenti anti-sistema. Ma non sono soli" si prosegue.
"Il partito socialista al governo è il primo a dire che la Slovacchia non vuole e non può accettare la quota rifugiati: 'E' come se vi chiedessimo di ripartire in tutta la UE i nostri 500.000 Rom'. Ne parla Costanza Spocci - si diffonde infine -, giornalista free lance della piattaforma Nawart Press, mercoledì 21 settembre, alle 11.00, su Rai Radio3 a Radio3Mondo con Luigi Spinola."

© riproduzione riservata | online: | update: 20/09/2016
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
E' la Slovacchia il cuore nero dell'Europa: a Radio3Mondo, 21 settembre
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI