le notizie che fanno testo, dal 2010

Il mistero della morte di Carlotta Benusiglio a Quarto Grado: 4 novembre Rete4

Focus sui casi Veronica Panarello e Gianna Del Gaudio e approfondimento sulla morte di Carlotta Benusiglio: tutto a Quarto Grado, 4 novembre su Rete4.

"Venerdì 4 novembre alle 21.15 su Retequattro, Gianluigi Nuzzi, con Alessandra Viero, torna ad aggiornare il pubblico sui principali casi di cronaca nel nuovo appuntamento con 'Quarto Grado' " viene annunciato in una nota.

"Veronica Panarello non si arrende. Anche dalla cella del carcere in cui è rinchiusa dopo la condanna a 30 anni per l'omicidio di figlio Andrea Loris Stival, la ventisettenne di Santa Croce Camerina ripete la sua versione dei fatti: il bambino è stato ucciso dal suocero Andrea, col quale lei aveva una relazione. I giudici non le hanno creduto, così come suo marito Davide, figlio dell'uomo verso cui la ragazza punta il dito" viene anticipato.

"La trasmissione a cura di Siria Magri mantiene quindi i riflettori accesi su Seriate (Bergamo), dove il giallo per l'omicidio di Gianna Del Gaudio si infittisce giorno dopo giorno. - si riporta - Gli inquirenti sono alle prese con un rebus fatto di numerose tracce, molti indizi, ma nessuna prova schiacciante. Più di due mesi dopo il delitto, manca ancora la risposta alla domanda-chiave: chi ha ucciso la professoressa di 63 anni?"

"Quarto Grado si occupa infine del mistero attorno alla morte di Carlotta Benusiglio, la stilista trovata impiccata in piazza Napoli, a Milano, lo scorso 31 maggio. - si annuncia - La giovane aveva una relazione turbolenta - sfociata anche in una denuncia per stalking - con un giovane che ha sempre sostenuto di essere estraneo al decesso della ragazza. La famiglia, però, non crede all'ipotesi del suicidio".

© riproduzione riservata | online: | update: 04/11/2016
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Il mistero della morte di Carlotta Benusiglio a Quarto Grado: 4 novembre Rete4
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI