le notizie che fanno testo, dal 2010

Philip Roth: era tra i candidati al Nobel 2018 che non verrà mai assegnato

Morto Philip Roth, influente autore della letteratura americana. Era in lizza per il Nobel 2018 che non verrà assegnato per lo scandalo molestie.

Morto all'età di 85 anni Philip Roth, uno degli scrittori più influenti della letteratura americana e del ventesimo secolo. Citando Judith ThurmanIl, amica dello scrittore, il New York Times ha riferito che Philip Roth è deceduto in un ospedale della Grande Mela a causa di un'insufficienza cardiaca congestizia, ovvero una malattia che indebolisce progressivamente il cuore che non riesce quindi più a pompare il sangue nel corpo.

Philip Roth è autore tra gli altri di "Pastorale americana" con cui ha vinto nel 1998 il presigioso premio Pulitzer, nella categoria narrativa.
"Pastorale americana" farà poi parte della trilogia composta da "Ho sposato un comunista", in cui Philip Roth racconta della seconda moglie inglese, e da "La macchia umana", in cui i temi sociali si uniscono a quelli politici nella famiglia americana.
Sia quest'ultimo che "Pastorale americana" diverranno anche dei film.
Lo scrittore era diventato famoso però nel 1969 quando uscì lo scandaloso "Lamento di Portnoy". Tra gli altri celebri romanzi non si possono non citare "Addio, Columbus e cinque racconti" (1959) e la sua ultima opera "Nemesi", uscita nel 2010.

Considerato tra i più importanti romanzieri ebrei di lingua inglese, Philip Roth era nato in New Jersey nel 1933 da una famiglia della borghesia ebraica. E' in questa piccola comunità che il futuro scrittore comincerà ad immaginare i suoi primi racconti e personaggi, basati sempre di più sui traumi della coscienza americana, sugli eterni conflitti familiari e sul rapporto tra sessi, anche tra padre e figlia come in "Pastorale americana".

Philip Roth è stato più volte candidato al Premio Nobel per la letteratura ma non l'ha mai vinto. Anche quest'anno lo scrittore era in lizza per ricevere il Nobel 2018, che non verrà mai assegnato a causa dello scandalo molestie che ha travolto il fotografo francese Jean-Claude Arnault, marito della poetessa Katarina Frostenson nonché membro dell'organizzazione che assegna il premio.

© riproduzione riservata | online: | update: 23/05/2018
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Philip Roth: era tra i candidati al Nobel 2018 che non verrà mai assegnato
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI