le notizie che fanno testo, dal 2010

Migranti: non solo chiusura porti ma ricollocazioni, dice Romani (Fi)

Paolo Romani di Forza Italia sull'emergenza migranti.

"Il premier Gentiloni e il ministro Minniti non si accontentino più di parole e promesse. L'Europa non può continuare a scaricare solo sull'Italia tutto il peso dell'esodo migratorio. Il nostro Paese adotti subito tutte le misure necessarie per costringere gli altri Stati ad assumersi la loro quota di responsabilità" riferisce in una nota Paolo Romani, senatore di Forza Italia.

"La prima mossa, come abbiamo suggerito da tempo e come il governo italiano ora finalmente ipotizza, è quella di bloccare l'accesso delle navi delle Ong non italiane nei nostri porti. - chiarisce - E' troppo comodo trovare un approdo certo e sicuro unicamente in Italia". "La misura è più che colma, Gentiloni e Minniti facciano capire concretamente all'Europa che questa situazione non è in alcun modo sostenibile. - aggiunge il parlamentare - Troppo tempo si è perso inutilmente".

"Il blocco navale sarebbe soltanto il primo tassello di una strategia che deve necessariamente prevedere la chiusura delle frontiere di terra a maggior rischio, accordi diplomatici efficaci come quelli che aveva messo in campo il governo Berlusconi, e l'obbligo di non girare la faccia dall'altra parte per tutti gli Stati della UE, soprattutto quelli che sono sotto procedura d'infrazione per non aver minimamente rispettato le decisioni in materia di reinsediamenti" conclude l'esponente azzurro.

© riproduzione riservata | online: | update: 30/06/2017
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Migranti: non solo chiusura porti ma ricollocazioni, dice Romani (Fi)
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI