le notizie che fanno testo, dal 2010

Pamela Mastropietro: Oseghale accusato di omicidio e violenza sessuale

Innocent Oseghale, il nigeriano che ha occultato in due trolley il corpo fatto a pezzi della 18enne Pamela Mastropietro, è stato indagato anche per omicidio volontario e violenza sessuale, accusa quest'ultima respinta dal gip.

Si aggrava la posizione di Innocent Oseghale, il nigeriano in carcere da tre mesi dopo il ritrovamento del corpo fatto a pezzi e occultato in due trolley della Pamela Mastropietro. Proprio a causa del sezionamento del corpo della giovane, Oseghale inizialmente è stato accusato solo di occutamento di cadavere.

Questa mattina invece al nigeriano è stata notificata in carcere una nuova ordinanza di custodia cautelare, per omicidio volontario
Inoltre, in base ai risultati degli esami del Ris, la Procura di Macerata contesta ad Innocent Oseghale anche la violenza sessuale aggravata. Secondo la ricostruzione del procuratore, il nigeriano avrebbe stuprato Pamela Mastropietro approfittando del fatto che la 18enne era sotto l'effetto di eroina, e poi l'avrebbe uccisa.

Ricostruzione che non convince del tutto il gip, secondo il quale tra Pamela Mastropietro ed Innocent Oseghale si sarebbe creato un clima amicale e quindi respinge l'accusa di violenza sessuale. Il procuratore si riserverebbe di presentare ricorso al Tribunale del Riesame per quanto riguarda tale capo d'accusa.

Rimangono ancora in carcere altri due nigeriani, Lucky Desmond e Lucky Awelima, considerati complici di Oseghale ma la cui presenza nella scena del delitto non è stata provata dalla scientifica. Indagato a piede libero anche un quarto nigeriano, Anthony Anianu, il quale avrebbe riferito che Innocent Oseghale avrebbe ucciso Pamela Mastropietro con due coltellate allo stomanco dopo che la ragazza si era sentita male a causa della droga.

© riproduzione riservata | online: | update: 03/05/2018
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Pamela Mastropietro: Oseghale accusato di omicidio e violenza sessuale
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI