le notizie che fanno testo, dal 2010

Bertolaso e Salvini spalino neve invece di sparlare, dicono Vaccari e Caleo (PD)

I senatori del PD Stefano Vaccari e Massimo Caleo contro Guido Bertolaso e Matteo Salvini.

"Guido Bertolaso e Matteo Salvini potrebbero fare una cosa utile: andare a spalare la neve invece di sparlare, parlare a vanvera e fare sciacallaggio, in una situazione in cui la Protezione Civile e il Soccorso Alpino sono impegnati in uno sforzo disumano per salvare vite umane e portare aiuti alle popolazioni del Centro Italia" affermanoin una nota i senatori Stefano Vaccari e Massimo Caleo, rispettivamente capogruppo del PD e vicepresidente della Commissione Ambiente.

"Il terremoto e l'eccezionale bufera di neve che stanno colpendo le regioni dell'Appennino non possono diventare temi di polemica politica e, se lo fanno, finiscono con il mostrare tutta la meschineria di chi tenta di speculare su eventi così tragici" sostengono.

"La Protezione Civile sta lavorando dal 24 di agosto senza risparmiarsi - proseguono i due senatori dem - e il Governo e il Parlamento hanno fatto le scelte giuste e tempestive per dare risposte concrete all'assistenza alla popolazione e per avviare la ricostruzione. Da giorni la coltre di neve caduta ha reso questa azione proibitiva ma, nonostante tutto ciò, l'impegno del Sistema nazionale di Protezione Civile e della Struttura Commissariale per il sostegno ai terremotati viene portato avanti con determinazione e competenza. A Curcio ed Errani va il nostro plauso e il nostro incoraggiamento, in queste ore di ulteriori scosse e di comune angoscia per gli ospiti e il personale dell'albergo di Rigopiano".

© riproduzione riservata | online: | update: 19/01/2017
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Bertolaso e Salvini spalino neve invece di sparlare, dicono Vaccari e Caleo (PD)
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI