le notizie che fanno testo, dal 2010

Christoph Eschenbach debutta con l'Orchestra Rai, in diretta su Radio3

Eschenbach, debutta sul podio dell'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai: in diretta il concerto giovedì 20 aprile su Rai3.

"Ha iniziato la sua carriera come pianista. Si è formato come direttore con Herbert von Karajan e George Szell. È stato a capo dell'Orchestre de Paris - rivela in un comunicato la Rai -, dell'Orchestra di Filadelfia, della NDR Elbphilharmonie di Amburgo e dell'Orchestra di Houston."

La tv pubblica riferisce dunque: "Attualmente, fino al termine della stagione, è Direttore Musicale della National Symphony Orchestra e del Kennedy Center di Washington. È Christoph Eschenbach, debutta sul podio dell'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai nel concerto in diretta giovedì 20 aprile alle 20.30 su Radio3 dall'Auditorium Rai 'Arturo Toscanini' di Torino."

Si descrive: "Il programma si apre con la Sinfonia n. 4 in la maggiore op. 90 di Felix Mendelssohn-Bartholdy, detta 'Italiana' e scritta durante il viaggio di formazione che il compositore fece nel nostro Paese tra il 1830 e il 1831."

«Essa procede alacremente - scrisse Mendelssohn a proposito della sinfonia in una lettera del 21 febbraio 1831 - è il lavoro più gaio che io abbia mai finora composto, specialmente nel finale». A seguire il Quartetto n.

"1 in sol minore op. 25 di Johannes Brahms, scritto nel 1861, e proposto nella versione orchestrale realizzata nel 1937 da Arnold Schönberg" si prosegue.

"Un capolavoro al quadrato, definito dallo stesso Eschenbach 'l'interpretazione di un'interpretazione', dove la grande eredità musicale ottocentesca si fonde con i colori orchestrali del Novecento, assumendo una veste del tutto nuova" si osserva in conclusione.

© riproduzione riservata | online: | update: 19/04/2017
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Christoph Eschenbach debutta con l'Orchestra Rai, in diretta su Radio3
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI