le notizie che fanno testo, dal 2010

Ddl orfani femminicidio: terza lettura farà morire il testo, dice Cirinnà (PD)

Monica Cirinnà del PD sul ddl che tutela gli orfani di femminicidio.

"L'approvazione in Commissione Giustizia del ddl sugli orfani di femminicidio è un passo importante. Bisogna dare tutele a quei bambini che sono orfani due volte. In genere il padre ha ucciso la madre e quindi è in carcere con l'ergastolo, sono orfani diversi da tutti gli altri" dichiara in una nota la senatrice del PD Monica Cirinnà, relatrice del provvedimento.
"Il ddl prevede quindi per loro il gratuito patrocinio, l'assistenza psicologica, l'assistenza sociale, la possibilità che i parenti li adottino senza tanta burocrazia, l'esclusione dell'omicida dall'asse ereditaria e la riserva nei concorsi pubblici perché possano avere presto un posto di lavoro. - specifica - Non si comprende perchè Forza Italia si sia opposta e abbia ritirato la deliberante in Commissione facendo ostruzionismo. Non capisco, visto che questo testo lo aveva votato convintamente alla Camera".
"Mi auguro che in Aula ora vi sia un atteggiamento diverso, data l'importanza della materia. Noi difenderemo il testo con forza, fare una terza lettura significherebbe farlo morire", avverte.

© riproduzione riservata | online: | update: 27/10/2017
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Ddl orfani femminicidio: terza lettura farà morire il testo, dice Cirinnà (PD)
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI