le notizie che fanno testo, dal 2010

Emergenza rifiuti a Roma? Grillo e M5S: perché Renzi vuole fare inceneritore

Beppe Grillo interviene sull'ultima polemica scoppiata contro il MoVImento 5 Stelle in merito alla gestione dei rifiuti ironizzando sul fatto che ormai il M5S viene descritto come "un pericolo per l'igiene pubblica e la vita dei cittadini". L'assessore Pinuccia Montanari invece chiarisce che il caso è stato montato perché Renzi, Zingaretti e governo vogliono fare discarica e inceneritore.

"Il MoVimento 5 Stelle è diventato un pericolo per l'igiene pubblica e la vita dei cittadini. E' colpa di Beppe Grillo se i bambini prendono il morbillo - scrive polemicamente sul suo blog il leader pentastellato - E' colpa della campagna del MoVimento 5 Stelle se calano le vaccinazioni che mettono a rischio la vita di tuo figlio. E' colpa della Raggi se i bambini muoiono azzannati dai ratti, anche se è una fake news sparata dalla Moretti in diretta tv. E' colpa dei grillini se i topi banchettano all'aereoporto di Fiumicino, e pazienza se è una bufala diffusa dal Corriere e dal Tg5. E' colpa dei 5 Stelle la gestione dei rifiuti di Roma, anche se l'ha gestita il PD con Mafia Capitale per anni. E' colpa del MoVimento 5 Stelle quello che accade in Venezuela".

La lista delle colpe che i media affibbiano al M5S prosegue, con Beppe Grillo che chiosa: "Dagli, dagli all'untore, dagli, dagli al grillino. - aggiungendo - Di fronte a queste accuse false, supportata solo da bufale diffuse ad arte dai media e dai partiti, noi non possiamo difenderci, non abbiamo tempo da perdere. Possiamo prenderli un po' per il culo (chi è venuto al mio spettacolo dell'altra sera controlli per favore di non avere puntini rossi in faccia), ma non prenderli sul serio".

Intanto, sulla presunta emergenza rifiuti a Roma, l'Assessore alla Sostenibilità Ambientale della Capitale Pinuccia Montanari ricorda che la città "non ha mai avuto un Piano per la gestione sostenibile dei materiali post-consumo. - sottolineando - Noi in pochi mesi abbiamo approvato e stiamo attuando un Piano che prevede l'obiettivo di raggiungere il 70% di raccolta differenziata".
"Quindi la situazione attuale di criticità sarà risolta in pochi giorni. - assicura - Abbiamo ereditato una situazione impiantistica assolutamente molto fragile e quindi dobbiamo, anche in termini di sistema, fare una programmazione seria. Ed è quello che stiamo facendo con il nostro Piano".

L'assessore Montanari conclude quindi: "Quello che suggerisce Renzi è solo uno spot elettorale. I romani non vogliono più essere presi in giro come è stato negli ultimi venti anni. Buttino giù la maschera. Renzi, il Governo e la Regione Lazio dicano dove vogliono fare la discarica e l'inceneritore, perché è questo quello che vogliono".

© riproduzione riservata | online: | update: 09/05/2017
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Emergenza rifiuti a Roma? Grillo e M5S: perché Renzi vuole fare inceneritore
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI