le notizie che fanno testo, dal 2010

Strage a Berlino: è tempo di sostenere la Russia di Vladimir Putin, dice Gasparri

Maurizio Gasparri di Forza Italia doopo la strage al mercatino di Natale a Berlino.

"Il mondo dell'informazione alimenterà ancora la solita demagogia con un minimalismo e una sottovalutazione che diventano un supporto al terrorismo. Diranno che l'Europa e l'Italia sono protette. Non ci daranno spiegazioni esaurienti su questo ennesimo episodio di un'Italia attraversata da terroristi islamici in fuga (come quel Salah che seminò morte a Parigi), o risalita da camion che poi diventano strumento di strage. Non se ne può più" dichiara in una nota il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri, dopo la strage al mercatino di Natale a Berlino.

"Bisogna dire basta e ripulire l'Europa, tutti i suoi angoli, smetterla di trasportare clandestini o finti profughi. - continua - Sostenere il coraggioso sforzo che solo la Russia di Vladimir Putin sta facendo per stroncare il fondamentalismo islamico. L'Occidente deve farsi carico delle sue responsabilità per difendere la sua vita e la sua libertà. Questa è la verità che non possiamo negare".

"Ora i giustificazionisti sono già entrati in servizio. - sottolinea - Ci spiegano che sono soltanto pochi quelli che ci minacciano, che tutto è sotto controllo. Non è così. L'Europa è un colabrodo e l'Italia lo è ancora di più. Ci chiediamo che cosa fanno i nostri servizi segreti oltre a prendere indennità supplementari delle quali nessuno parla mentre tanto si dice, giustamente, della politica. Quelli sì che sono soldi sprecati mentre vengono negati alle forze dell'ordine. L'Italia e l'Europa sono in pericolo. Occorre il coraggio delle decisioni che la storia ci impone. Mettere in sicurezza l'Europa è un nostro dovere".-

© riproduzione riservata | online: | update: 21/12/2016
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Strage a Berlino: è tempo di sostenere la Russia di Vladimir Putin, dice Gasparri
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI