le notizie che fanno testo, dal 2010

Bonus cultura è flop: 18enni hanno speso appena il 6% dei fondi

Maurizio Gasparri di Forza Italia presenta una interrogazione sul bonus cultura.

"Tra i vari fallimenti del governo Renzi apprendiamo, come era facile intuire, che anche il bonus cultura è stato sostanzialmente snobbato dai neodiciottenni. - diffonde in un comunicato il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri - Ho presentato un'interrogazione parlamentare per sapere esattamente quale sia il bilancio di quest'operazione che Matteo Renzi aveva annunciato come un'occasione irripetibile per la crescita culturale dei giovani, ma che invece si è rivelato l'ennesimo flop della sua gestione. Stando a un primo bilancio pubblicato da La Stampa, i diciottenni avrebbero speso solo il 6,3 per cento di quanto stanziato, e cioè 18 milioni e mezzo rispetto ai 290 milioni messi a disposizione."

"L'operazione non è decollata non solo per la macchinosità nell'ottenere l'identità digitale e iscriversi alla piattaforma del governo, ma soprattutto per la scarsissima disponibilità di punti vendita dove poter spendere i 500 euro del bonus. - spiega l'esponente azzurro - Chiedo al governo di conoscere l'elenco completo dei negozi, dei teatri, dei musei che hanno aderito all'iniziativa".

"È vero che, su 8 mila comuni, in oltre 7 mila non ci sarebbe neanche un esercizio aderente o un museo convenzionato? - domanda - Risulta poi al governo che molti diciottenni avrebbero preferito 'rivendersi' i coupon in cambio di soldi? Abbiamo comunque la conferma di quello che denunciammo un anno fa. Renzi, invece di prendere in seria considerazione i gravissimi problemi relativi alla disoccupazione e al futuro dei nostri giovani, ha fatto solo propaganda con ridicole mance."

© riproduzione riservata | online: | update: 09/02/2017
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Bonus cultura è flop: 18enni hanno speso appena il 6% dei fondi
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI