le notizie che fanno testo, dal 2010

Decreto terremoto: aiuti per imprenditori non sufficienti, dice Sereni (PD)

Marina Sereni del PD riflette sul decreto terremoto.

"Non so come chi vota contro a questo decreto, potrà poi andare nelle aree del sisma e raccontare che è anche suo merito se si interviene. I problemi si risolvono affrontandoli e non leggendoli su un blog. Questo non è stato il primo decreto sul terremoto e non sarà l'ultimo, perché siamo di fronte a un problema gigantesco con il quale dovremo fare i conti questa legislatura e anche quella successiva. Non c'è nessuno che è senza un tetto sopra la testa in questo momento, in nessuna delle quattro regioni colpite dal terremoto. Ma ci sono migliaia di persone che sono state e sono assistite ancora oggi dalla Protezione Civile, tante famiglie, centinaia di imprenditori che hanno ancora bisogno e aspettano", dichiara in una nota Marina Sereni, deputata del Partito Democratico.

"E' un buon decreto, un buon provvedimento che si innesta su quello precedente, ma introduce alcuni punti chiave: - prosegue - semplificazione, supporto ai 140 comuni piccoli e piccolissimi che non hanno le strutture adeguate per fare da soli, attenzione alle fasce sociali più deboli, piani di microzonazione sismica, allargamento del cratere ai 9 comuni dell'Abruzzo fin qui esclusi, l'8 per mille per i beni culturali, gli aiuti agli imprenditori".

"Su quest'ultimo punto dobbiamo tornarci perché le risorse, che abbiamo fatto bene a mettere nel decreto per dare un segnale di forte attenzione, non sono sufficienti. - ammette l'esponente dem - Nessuno di quelli che vota no s'intesti i meriti di questo provvedimento che non è il primo, ma non sarà l'ultimo".

© riproduzione riservata | online: | update: 24/03/2017
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Decreto terremoto: aiuti per imprenditori non sufficienti, dice Sereni (PD)
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI