le notizie che fanno testo, dal 2010

Mantova: arrestato il 37enne che ha ucciso il padre dopo una lite

Dopo aver vagato tutta la notte, il 37enne ricercato per l'omicidio del padre, un imprenditore edile di 62 anni, si è consegnato alle autorità

Arrestato questa mattina a Verona il parricida Nicola Vignali. L'uomo, 37 anni, nella giornata di ieri aveva accoltellato a morte il genitore 62enne al termine di una lite, finendole con botte in testa. La tragedia è avvenuta a Mantova, per motivi ancora da accertare. Nicola era appena rientrato dal Brasile, dove vive con moglie e figli. Durante il raptus omicida in casa c'erano anche la moglie ed i suoceri della vittima, che non sono riusciti a fermare la furia del 37enne. Ad avvertire le autorità i vicini di casa, allarmati dalle urla strazianti che giungevano dall'appartamento.

Dopo il delitto, l'uomo si è dato alla fuga con la sua Smart vagando tutta la notte. Stamattina invece si è recato presso il pronto soccorso di Borgo Trento, a Verona, dove ha raccontato che cosa aveva fatto la sera prima. Nicola è stato quindi raggiunto dalla polizia e arrestato.

© riproduzione riservata | online: | update: 02/10/2018
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
argomenti correlati:
Brasile Mantova Smart Trento Verona
social foto
Mantova: arrestato il 37enne che ha ucciso il padre dopo una lite
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI