le notizie che fanno testo, dal 2010

Piano Lupo: testo sia pubblico anche per correggere altre storture, dice M5S

Il MoVimento 5 Stelle interviene sul PIaqqno Lupo.

"Apprendiamo con favore la notizia che il Piano Lupo del ministro dell'Ambiente, Gian Luca Galletti, va verso la bocciatura e che verrà stralciato il punto sull'abbattimento dei lupi. Tuttavia i veri cambiamenti non si fanno con gli annunci. Chiediamo pertanto che il documento che 'certifica' il no, quasi unanime, delle Regioni al Piano Lupo sia reso pubblico affinché non solo sia eliminata la norma sugli abbattimenti ma sia data la possibilità di correggere le altre storture del provvedimento targato PD", precisano i deputati del M5S Paolo Bernini e Mirko Busto.

"Oltre alla licenza di uccidere il lupo e al 'peccato originale' di essere stato redatto, senza bando, da una onlus, l'Unione Zoologica Italiana, e non dall'Ispra come previsto da un decreto del Presidente della Repubblica, il Piano Lupo presenta altre anomalie e lacune. Tra queste - spiega il pentastellato Bernini - il punto che prevede la detenzione in cattività degli ibridi-cane lupo, protetti fino alla quarta generazione dal regolamento europeo 338/97".

"Chiediamo inoltre che si applichino subito tutte le azioni necessarie a garantire una convivenza tra l'uomo e il lupo (recinti elettrificati, cani pastore ecc.) con risorse economiche sufficienti anche ad erogare indennizzi adeguati agli allevatori per i capi di bestiame predati; che sia verificato se la predazione sia stata effettuata davvero dal lupo oppure da altro animale, come previsto dal vecchio Piano del 2002 finora mai attuato", concludono quindi i 5 Stelle.

© riproduzione riservata | online: | update: 11/03/2017
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Piano Lupo: testo sia pubblico anche per correggere altre storture, dice M5S
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI