le notizie che fanno testo, dal 2010

Morto ultimo rinoceronte maschio bianco settentrionale: conservato sperma

E' morto in una riserva del Kenya l'ultimo esemplare maschio di rinoceronte bianco settentrionale. In vita rimangono solo due femmine, e per evitare l'estinzione della specie è stato conservato lo sperma dell'animale.

Il rinoceronte bianco settentrionale rischia davvero l'estinzione. E' infatti morto a 45 anni all'Ol Pejeta Conservancy, una riserva naturale in Kenya, l'ultimo esemplare maschio di rinoceronte bianco settentrionale, una sottospecie più piccola del rinoceronte bianco.
L'animale viveva sorvegliato dai ranger giorno e notte per evitare che restasse vittima dei bracconieri.

Sudan, così come era stato battezzato l'ultimo esemplare maschio di rinoceronte bianco settentrionale, è stato soppresso dopo che un team di veterinari ha constatato un peggioramento delle sue condizioni di salute, come riferisce l'Ong ambientalista internazionale WildAid.

In vita rimangono quindi solo due esemplari femmina di rinoceronte bianco settentrionale, Najin e Fatu, entrambe figlie di Sudan.
Elodie Sampere, portavoce della riserva, ha spiegato che campioni di sperma dell'ultimo rinoceronte maschio bianco settentrionale sono stati però conservati, nella speranza di inseminare artificialmente le due femmine e cercare così di salvare la specie dall'estinzione.

Nel 1960 c'erano ancora oltre 2mila esemplari del rinoceronte bianco settentrionale, che viveva tra Uganda, Ciad, Sudan, Repubblica centrafricana e Congo. La caccia indiscriminata ha ridotto drasticamente la specie in pochissimi anni, tanto che nel 1984 se ne contavano appena 15 esemplari.

© riproduzione riservata | online: | update: 20/03/2018
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
argomenti correlati:
caccia Congo Elodie Kenya Sudan Uganda
social foto
Morto ultimo rinoceronte maschio bianco settentrionale: conservato sperma
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI