le notizie che fanno testo, dal 2010

Kerry: Netanyahu sbaglia, Iran non è in grado di realizzare bomba atomica

L'ex segretario di Stato americano John Kerry in visita a Milano auspica che Donald Trump non faccia uscire gli USA dall'accordo sul programma nucleare irianiano perché "è il migliore che si possa fare e tutela il mondo e Israele".

A pochi giorni dall'annuncio di Donald Trump sull'uscita o meno degli USA dall'accordo sul programma nucleare irianiano sottoscritto nel 2015, l'ex segretario di Stato americano John Kerry in visita a Milano ha sottolineano: "Ritirarci dall'accordo con l'Iran è assolutamente illogico".
Kerry, che è stato il principale protagonista dell'intesa che ha portato alla firma del Joint Comprehensive Plan of Action (JCPOA), precisa: "Il Presidente dice che è un pessimo accordo, ma sfido chiunque a trovarne uno migliore. Penso che questo accordo tuteli noi e il mondo".

Kerry poi assicura, replicando indirettamente anche alle accuse mosse nei giorni scorsi da Benjamin Netanyahu: "La Regione è al sicuro e anche Israele, e spero che il Presidente sia saggio abbastanza nella sua decisione".
Al contrario di quanto asserisce il premier israeliano, il quale sostiene che Teheran starebbe portando avanti la creazione di 5 bombe nucleari della potenza di Hiroshima, "l'Iran oggi non è in grado di costruire fare una bomba atomica, perché non si può fisicamente costruire una bomba con 300 chili" puntualizza John Kerry.
"lo so - spiega - perché abbiamo 130 ispettori che ogni giorno fanno ispezioni lì e abbiamo trasmissioni radio sui reattori e sulle installazioni di produzione. Abbiamo una tracciatura completo del reattore, dalla culla alla tomba. E abbiamo ispezionato tutti gli aspetti dell'arricchimento dell'uranio iraniano".

© riproduzione riservata | online: | update: 08/05/2018
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Kerry: Netanyahu sbaglia, Iran non è in grado di realizzare bomba atomica
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI