le notizie che fanno testo, dal 2010

Mikhail Gorbaciov e la fine dell'URSS: a Il Tempo e la Storia, 18 ottobre

Mikhail Gorbaciov e la fine dell'Unione Sovietica: a 'Il Tempo e la Storia', in onda martedì 18 ottobre.

"È la sera di Natale del 1991 quando la bandiera rossa viene ammainata per l'ultima volta sulla cupola del Cremlino. Mikhail Gorbaciov ha appena annunciato le sue dimissioni da leader dell'Unione Sovietica. E così lo Stato più grande del pianeta, la grande superpotenza nucleare, dopo 74 anni dalla Rivoluzione di Ottobre cessa di esistere, sostituita dalla Comunità di Stati Indipendenti" viene ricordato in un comunicato della Rai.

"Ma come si è arrivati a questo epilogo così clamoroso e imprevisto? E qual è stato il ruolo giocato da Gorbaciov in questo processo storico? E' stato uno statista, un coraggioso riformatore o, invece, un ingenuo, un dissolutore involontario? A questi interrogativi risponde il professor Adriano Roccucci, ospite di Michela Ponzani a 'Il Tempo e la Storia', in onda martedì 18 ottobre alle 13.15 su Rai3 e alle 20.30 su Rai Storia" prosegue la tv di Stato.

"Quando Gorbaciov arriva al potere, l'11 marzo del 1985, l'Unione Sovietica è da tempo in crisi. Egli allora cerca di salvarla attraverso due parole d'ordine: 'perestrojka' e 'glasnost'. Ristrutturazione e trasparenza. Parallelamente ristabilisce un dialogo con l'Occidente, firmando accordi per la limitazione delle spese militari col presidente americano Reagan. Contribuisce indirettamente al crollo del muro di Berlino e a far finire la Guerra Fredda. Ma il sistema sovietico si dimostra in definitiva non-riformabile e finisce per implodere. Il discorso di dimissioni di Gorbaciov chiude davvero un'epoca storica" si illustra infine.

© riproduzione riservata | online: | update: 17/10/2016
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Mikhail Gorbaciov e la fine dell'URSS: a Il Tempo e la Storia, 18 ottobre
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI