le notizie che fanno testo, dal 2010

Grande Fratello 2018, Codacons: violenza e bullismo. Esposto all'Agcom

Il Codacons presenta un esposto all'Agcom per chiedere la chiusura del Grande Fratello 2018 condotto da Barbara D'Urso.

Come annunciato, oggi il Codacons a presentato un esposto all'Agcom per chiedere "l'oscuramento della trasmissione Grande Fratello in onda su Canale 5, dopo le numerose proteste giunte dai telespettatori circa il livello mai così basso raggiunto da un programma televisivo in Italia e i casi di violenza verbale e bullismo emersi nel corso delle puntate", come si legge in una nota.

"Un trasmissione che viola le disposizioni vigenti e potrebbe gravemente compromettere lo sviluppo psichico e morale dei minori, anche a causa di precise scelte degli autori nei montaggi e nell'individuazione dei concorrenti" sottolinea infatti l'associazione dei consumatori.

All'Agcom il Codacons segnala in particolare "come si siano susseguiti gravissimi episodi di omofobia, razzismo, bullismo, nel corso del programma molto seguito in prima serata, con milioni di spettatori tra cui ragazzi e giovanissimi che guardano e potrebbero imitare comportamenti del genere". "La televisione ha già - e sempre più potrà avere - una rilevante incidenza sulla formazione e sull'educazione dei minori ai principi fondamentali per lo sviluppo della società civile e il processo di regolamentazione riguarda, quindi, sia le trasmissioni specificatamente dedicate ai ragazzi sia la più generale politica dei programmi televisivi e della pubblicità" viene sottolineato.

Il Codacons contesta il fatto che il Grande Fratello condotto da Barbara D'Urso vìoli l'art. 4 let. B) del D.lgs. 177/05, nel quale si legge che le trasmissioni televisive devono rispettare "i diritti fondamentali della persona" e vieta "le trasmissioni che contengono incitamenti all'odio o che inducono ad atteggiamenti di intolleranza basati su differenze di razza, sesso, religione o nazionalità o che, anche in relazione all'orario di trasmissione, possono nuocere allo sviluppo fisico, psichico o morale dei minori o che presentano scene di violenza gratuita o insistita o efferata ovvero pornografiche".

All'Agcom il Codacons chiede quindi di verificare quanto sopra esposto ed in conseguenza irrogare le sanzioni previste dalla legge nei confronti d Mediaset, degli autori della trasmissione, del conduttore e dei montatori, valutando l'oscuramento immediato della trasmissione Grande Fratello.

A Mediaset chiede invece di intervenire affinché si provveda a sospendere immediatamente il Grande Fratello "essendo lo stesso idoneo, per i suoi contenuti, a ledere i principi fondamentali sopra richiamati e posti a tutela soprattutto degli utenti e dei minori".

© riproduzione riservata | online: | update: 15/05/2018

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Grande Fratello 2018, Codacons: violenza e bullismo. Esposto all'Agcom
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI