le notizie che fanno testo, dal 2010

Google spia utenti anche se disattivata cronologia delle posizioni

Google sotto accusa per la raccolta illegale di dati personali. Geolocalizzati gli utenti anche con la funzione cronologia delle posizioni disattivata

Google non rinuncia a geolocalizzare i suoi utenti, anche quelli più esperti. Un'inchiesta dell'Associated Press infatti ha rivelato che il colosso di Mountain View, attraverso alcune app scaricate su dispositivi Android e iPhone, teneva traccia dei movimenti degli utenti anche se questi avevano disabilito la funzione cronologia delle posizioni (Location History).

Sulla pagina del'assistenza, Google ha difatti modificato la descrizione riguardo tale "impostazione", spiegando che la disattivazione "non influisce su altri servizi di localizzazione presenti sul dispositivo", anche se di sua proprietà. "Alcuni dati sulla posizione - viene spiegato quindi dalla multinazionale americana - potrebbero essere salvati come parte della tua attività su altri servizi, come Google Ricerca e Google Maps".
In precedenza, invece, veniva assicurato che "con la cronologia delle posizioni disattivata, i luoghi che visiti non sono più memorizzati".

© riproduzione riservata | online: | update: 20/08/2018
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
argomenti correlati:
Mountain View Android app Google iPhone
social foto
Google spia utenti anche se disattivata cronologia delle posizioni
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI